Roma

L’influenza della gloriosa storia di Roma rende il territorio della provincia romana ricchissimo di attrazioni e mete turistiche. Antichi tracciati delle strade consolari, acquedotti e dimore imperiali fanno sognare gli appassionati di archeologia. Coloro che vogliono ripercorrere le tracce degli antichi Etruschi e dei Romani trovano qui una delle aree più ricche di testimonianze al mondo.

A Nord della provincia di Roma si trova l’incantevole paesaggio del lago di Bracciano, ricco di fauna e flora. Nel cuore della cittadina di Bracciano si erge maestoso il castello Orsini-Odescalchi, considerato una delle più belle dimore feudali d’Europa per il perfetto connubio tra struttura militare e architettura signorile. Dal castello si gode una suggestiva vista del lago sottostante.

Sempre nelle vicinanze ma verso la costa, la necropoli etrusca della Banditaccia di Cerveteri ci introduce all’architettura funeraria degli etruschi. Per la sua storia il sito è considerato dallUNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Passate le località balneari di Ladispoli, Fregene e Fiumicino si arriva a Ostia Lido, il “mare di Roma” e, dirigendosi verso gli scavi di Ostia Antica, si può ammirare ciò che resta della più antica colonia di Roma, città commerciale e portuale. Nel museo di Ostia sono conservati reperti archeologici di inestimabile valore, rinvenuti durante gli scavi.

Lasciando Ostia e percorrendo la zona sud della provincia di Roma incontriamo i Castelli Romani, meta turistica di antica tradizione che unisce alla suggestione del paesaggio collinare, il clima mite, la cucina genuina e importanti tracce architettoniche di età classica e medievale, con opere di grande rilievo artistico e storico. A Castel Gandolfo, sul lago di Albano, sede del complesso nel quale risiedono i Pontefici nei mesi estivi, è possibile visitare la chiesa di S. Tommaso eretta su progetto di Gian Luigi Bernini, mentre a Frascati, Villa Aldobrandini rappresenta la più conosciuta residenza rinascimentale dei Castelli Romani con parco, statue e fontane.

Risaliamo verso la zona Est della provincia di Roma e troviamo Tivoli, che lega il suo nome alle celebri Villa Adriana, Villa d’Este, Villa Gregoriana. La prima, monumentale, è fra le più grandi ville mai costruite nell’antichità per espressa volontà dell’imperatore Publio Elio Adriano ed è stata dichiarata patrimonio dell’umanità UNESCO come Villa d’Este, con le sue fontane e i suoi giochi d’acqua. Villa Gregoriana, ancora, ci affascina con lo spumeggiante spettacolo della Cascata Grande, alta oltre 100 metri.

Ed infine, Roma, la capitale, la “città eterna”, “caput mundi”, “l’ombelico del mondo”. Piazza Venezia, l’inconfondibile Vittoriano, la Piazza del Campidoglio, progettata da Michelangelo, i Musei Capitolini, la Chiesa di Santa Maria in Aracoeli, i Fori Imperiali con il Colosseo simbolo di Roma e l’Arco di Costantino, sono solo alcuni dei luoghi più noti della Capitale.

Il Circo Massimo, la Piramide di Caio Cestio, la Bocca della Verità, i palazzi rinascimentali e barocchi, rendono la città unica al mondo. Le fontane, come la Fontana di Trevi, sono conosciute dovunque, le scalinate, di Trinità dei Monti, la Cordonata in Campidoglio, insieme a ville e musei rendono Roma una città indimenticabile.

Il Pantheon, con la tomba di Raffaello e le chiese di San Luigi dei Francesi, di Santa Maria della Pace, di Santa Maria in Cosmedin sono una testimonianza di fede e un regalo all’arte e alla cultura. Infine la Città del Vaticano, il più piccolo Stato al mondo nel cuore della capitale, e la sua splendida Basilica di San Pietro abbracciata dal colonnato di Bernini, sono alcune delle tappe più celebri di una Capitale che dall’antichità non smette mai di stupire i suoi visitatori.

Anche la “Roma sotterranea”, come quella svelata dalle catacombe di San Callisto sull’Appia Antica, rivelerà delle incantevoli sorprese ai visitatori, ai curiosi, agli appassionati di arte, storia e archeologia.

Visita Roma con noi